Come cucinare i broccoli: metodi di cottura e ricette

Ortaggi di stagione, ecco come cucinare i broccoli, ricchi di preziose proprietà nutritive, in numerose e sfiziose ricette ricorrendo ai metodi di cottura preferiti

da , il

    Come cucinare i broccoli

    Come cucinare i broccoli, amati/odiati ortaggi di stagione che, prestandosi ai più svariati metodi di cottura, rappresentano l’ingrediente perfetto per tutta una serie di ricette, semplici o elaborate, tra le quali poter scegliere? Costituiscono uno degli ortaggi di stagione più sano e adatto ad essere inserito nell’ambito di una dieta dimagrante dato il suo esiguo apporto calorico (solo 22 Kcal per 100 gr di prodotto). Ha, inoltre, un alto potere saziante per via del contenuto di fibre.

    Come contorno

    Come contorno

    Come contorno, tuttavia, regalano il meglio di sè: sono ottimi sia lessi e conditi con del buon olio di oliva, del sale e del succo di limone, che saltati in padella con uvetta, pinoli e qualche filetto di acciuga. Caratterizzati da un elevato contenuto di magnesio, ferro e acido folico, oltre che di vitamina C, possono anche essere consumati crudi, in insalata. La cottura, difatti, provoca una perdita non indifferente dei sali minerali presenti.

    Al vapore

    Al vapore

    Uno dei metodi più appropriati per i broccoli consiste nella loro cottura al vapore. Questa permette di mantenerne praticamente inalterate le proprietà nutritive così da poterne approfittare al meglio, ed allo stesso tempo fa sì che anche il sapore riamanga autentico. Vi basterà lavarli dopo averli tagliati a pezzetti e farli cuocere per circa 15 minuti.

    Al microonde

    Al microonde

    I broccoli al vapore possono anche essere cotti al microonde utilizzando gli appositi contenitori: disponete i pezzi evitando di sovrapporli, quindi unite l’acqua e coprite con il coperchio. Fateli cuocere alla massima potenza per 8-10 minuti.

    Lessi

    Lessi

    Preparare i broccoli lessi è molto semplice: non bisogna fare altro che tuffarli in acqua bollente salata e farli cuocere giusto il tempo necessario affinchè risultino teneri. Purtroppo la cottura in pentola di tali ortaggi produce un odore poco gradevole in casa, duro ad andare via: come evitare la puzza dei broccoli? Semplicemente ponendo in prossimità del coperchio una fetta di pane precedentemente imbevuta con dell’aceto. Lo stesso trucco vale sia per il cavolfiore.

    Al forno

    Al forno

    I broccoli al forno, gratinati o meno, rappresentano un’idea sana e leggera per il contorno. Da servire insieme a secondi semplici, a base di carne o di pesce, possono essere accompagnati da patate o da formaggi tagliati a cubetti, pronti a regalare loro un’irresistibile filantezza.

    In padella

    In padella

    Altra cottura piuttosto gettonata è quella che vuole i broccoli in padella. Potrete ottenere, così, dei broccoli saltati, light o meno, da poter fare anche gratinati semplicemente cospargendoli con un mix di pangrattato, grana grattugiato e prezzemolo.

    Come pulirli

    Come pulirli

    I broccoli si puliscono molto facilmente: dopo avere eliminato le foglie esterne, quelle più dure, non dovrete fare altro che staccarne le singole cimette, in modo da ottenere dei pezzetti più piccoli da poter lavare con cura ma agilmente, per poi procedere con la cottura desiderata.

    Pasta con broccoli

    Pasta con broccoli

    Tra i tanti primi da poter realizzare con i broccoli, questa pasta rappresenta un classico intramontabile. Ottima seguendo la ricetta originale, potrete anche apportare delle modifiche aggiungendo o sostituendo alcuni degli ingredienti. Perfetta per il pranzo di tutta la famiglia, rappresenta una pietanza cara ai vegetariani. Non fate mancare, ma solo se piace, del peperoncino rosso, che in un piatto talmente semplice come questo, non fa altro che ravvivare il sapore.

    VAI ALLA RICETTA

    Broccoli gratinati

    broccoli gratinati

    Molto più che un semplice contorno, i broccoli gratinati rappresentano un secondo piatto a tutti gli effetti. Allettanti e cremosi costituiscono, allo stesso tempo, un escamotage per fare mangiare le verdure sia ai bambini che a chi solitamente evita tutto ciò che di verde gli venga servito nel piatto. Ottimi anche nella versione con la besciamella, non fate mancare abbondante grana grattugiato in superficie.

    VAI ALLA RICETTA

    Pasta con broccoli e pancetta

    pasta broccoli e pancetta

    Altro primo da non sottovalutare è la pasta con broccoli e pancetta. Dal sapore pieno e rustico, si realizza molto facilmente e può essere servita in qualsiasi occasione, dal pranzo in famiglia a quello con amici. La pancetta potrà essere sostituita, all’occorrenza, con dello speck.

    VAI ALLA RICETTA

    Torta salata con i broccoli

    Torta salata broccoli

    Non poteva mancare una torta salata. Un involucro di friabile pasta sfoglia che va a racchiudere un gustoso ripieno a base di broccoli, uova e poco altro. Un consiglio? Unite della scamorza affumicata a cubetti, per ottenere un gusto ancora più stuzzicante. Altra variante vuole l’aggiunta di prosciutto cotto tagliato a cubetti.

    VAI ALLA RICETTA

    Foto | Pixibay, Pelican, Hightown99, Micaela & Massimo, JaBB, m01229, sameold2010, churl, Keith McDuffee, Frank Lindecke, Steven Lilley