Cibo & Salute: otto ragioni per mangiare i pomodori in Estate

I pomodori, oltre ad essere buonissimi e molto versatili in cucina, sono degli autentici superfood, cioè cibi che apportano tante sostanze nutritive e benefiche per il nostro organismo

da , il

    I pomodori, oltre ad essere buonissimi e molto versatili in cucina, sono degli autentici superfood, cioè cibi che apportano tante sostanze nutritive e benefiche per il nostro organismo. Ovviamente devono essere pomodori freschi cresciuti localmente, e non poveri frutti che hanno fatto chilometri e chilometri in aereo o nave.

    I pomodori, sopratutti quelli ben maturi e con un bel colore rosso, sono ricchi di vitamina C, di antiossidanti, e di carotenidi. La sostanza più importante è ovviamente il licopene, un carotenide che riduce il rischio della formazione di coaguli, che possono bloccare le arterie, ed abbassa il colesterolo; inoltre sembra aiutare a prevenire alcuni tipi di tumore. Poi i pomodori sono ricchi di fibre, potassio, vitamina k, manganese, vitamina E ed altre preziose sostanze. Vediamo ora le otto ragioni per consumare i pomodori, mentre questo link vi porta a tantisisme e molto saporite ricette che utilizzano i pomodori.

    1. I pomodori combattono i tumori della prostata

      Il licopene è un potente anti-cancro che sembra sopratutto prevenire i tumori della prostata. Per ottenere tanto licopene dai pomodori, scegliete quelli da agricoltura biologica, che ne possiedono di più degli altri, ed inoltre, ricordate che il licopene si assorbe meglio dai pomodori cotti, e, visto che è solubile nei grassi, è meglio cuocere i pomodori con dell’olio d’oliva.

    2. I pomodori aiutano a mantenere il cuore in buona salute

      I pomodori, oltre al licopene, hanno altre sotanze benefiche per il cuore, come beta-carotene, vitamina C, vitamina B6, potassio, acido folico e fibre. Per potenziare questi effetti combinate i pomodori con altri cibi benefici per il cuore, come pesci, olio d’oliva, semi oleosi e avocado.

    3. I pomodori aiutano ad assorbire le altre sostanze nutrienti dai cibi

      La vitamina C dei pomodori aiuta ad assorbire importante sostanze come il calcio ed il ferro. Quindi è una buona idea combinare i pomodori con formaggi, carni e spinaci.

    4. I pomodori hanno poche calorie

      Un pomodoro medio ha solo 22 calorie, quindi i pomodori sono un grande cibo “riempi-stomaco”. Iniziate il pranzo con un piatto a base di pomodori, per esempio una bella insalata o una zuppa fredda di pomodori, e sicuramente concluderete il pranzo senza mangiare eccessivamente.

    5. I pomodori sono una eccellente sorgente di fibre

      Le fibre hanno mille benefici effetti sulla nostra salute, per esempio, diminuiscono i rischi di problemi digestivi, prevengono la stitichezza, abbassano il livello del colesterolo ed aiutano ad abbassare il livello dello zucchero nel sangue, e a controllare il peso. Ovviamente, gran parte delle fibre sono nella pelle dei pomodori, e quindi non pelate i vostri pomodori; noi nelle ricette che richiedono di pelare i pomodori molte volte evitiamo di farlo, ma in questi casi ricordatevi di tagliare i pomodori a cubetti, per evitare effetti antiestetici.

    6. I pomodori hanno proprietà anti-infiammatorie

      Alcuni ricercatori ritengono che le sostanze anti-infiammatorie aiutino a ridurre l’invecchiamento e a prevenire le malattie. Combinate i pomodori con altri cibi anti-infiammatori come l’olio d’oliva, i pesci, gli spinaci, le carote, l’aglio e i peperoncini piccanti per potenziare questo benefico effetto.

    7. I pomodori permettono di preparare tanti ottimi piatti senza glutine

      I pomodori sono anche una grande risorsa per i celiaci visto che si possono utilizzare in tante ricette prive di glutine, sopratutto possono sostituire il pane o i crostini in tanti squisiti antipasti. Per esempio, potete farcire dei pomodorini in mille modi invece di dei voul-au-vent, oppure usare delle fette di pomodoro come base per delle tartine, invece del pane o dei creaker.

    8. I pomodori si combinano ottimamente con gli altri prodotti di stagione.

      È ovvio che le verdure di stagione sono da preferire a quelle cresciute in posti lontani e maturate in oscure celle invece che sulle piante; i pomodori si combinano benissimo con le altre verdure dell’Estate, e quindi sono una buon scelta per preparare un menu di stagione. Poi la cucina italiana è veramente ricca di piatti che combinano i pomodori con le altre verdure estive, dalle insalate miste con cipolle e cetrioli, alle peperonate, alle mille varianti delle caponate, ai sughi melanzane e/o peperoni e pomodoro.

      1. Foto da www.worldcommunitycookbook.org, www.healthline.com, www.tinnedtomatoes.com