Cheese 2009: La robiola di Roccaverano

Vi presentiamo la Robiola di Roccaverano, uno dei tanti (138 per la precisione) formaggi presenti a Cheese 2009, l’unico formaggio caprino garantito dal DOP

da , il

    Vi presentiamo la Robiola di Roccaverano, uno dei tanti (138 per la precisione) formaggi presenti a Cheese 2009, l’unico formaggio caprino garantito dal DOP.

    La Robiola di Roccaverano si prepara con latte crudo intero di capre di razza Roccaverano o Camosciata Alpina, a cui può aggiungersi percentuali di latte ovino o vaccino, appunto nel paese di Roccaverano in provincia di Asti.

    capra di roccaverano

    La Robiola di Roccaverano viene venduta fresca, con minimo 4 giorni di vita, quella nelle foto era appunto una Robiola fresca; oppure a media stagionatura d 10 a 29 giorni di vita, e stagionata dopo un mese. A Cheese le abbiamo assaggiate tutte, ma la nostra scelta è caduta su quella fresca, prodotto biologico di Agri Langa.

    robiola di roccaverano fresca

    La Robiola fresca ha un colore bianco, struttura cremosa ed un sapore delicato e leggermente acidulo. Noi la abbiamo gustata accompagnata da una insalata verde condita con Olio d’Oliva extra vergine della Riviera Ligure e poco sale; a Cheese c’erano dei saporiti panini di Robiola di Roccaverano e peperoni grigliati e conditi con olio e aglio, un altro eccellente abbinamento.

    robiola di roccaverano

    Foto di GIeGI

    Speciale Natale