Cenone di Capodanno low cost: menù gustoso con meno di 60 euro

Per preparare un Cenone di Capodanno low cost dal menù gustoso scegliete cibi semplici da cucinare con un po' di attenzione e cura

da , il

    Mancano pochi giorni al Capodanno e tocca a tutti quelli che festeggeranno San Silvestro brindando a casa iniziare a preparare la lista della spesa per il Cenone. E se in tempi di crisi la spesa della cena più scintillante dell’anno pesa sul portafogli, proviamo a scegliere un menù gustoso ma low cost. Si possono spendere anche meno di 60 euro non preparando necessariamente piatti semplici o comuni: importanti sono gli ingredienti e il loro accostamento, la preparazione e la presentazione. Seguite le nostre indicazioni e la vostra sarà una tavola ricca con un budget low cost

    Per un cenone di Capodanno che si rispetti proponiamo un paio di piatti di antipasti, un bel primo piatto, un secondo robusto e un dolce sfizioso e cremoso: il tutto per 4-6 persone. Per iniziare scegliamo la carne anziché il pesce come principale ingrediente, e piatti cucinati con alimenti semplici ma un poco elaborati nella preparazione: sarà il vostro lavoro in cucina ad impreziosire la carrellata di pietanze.

    Iniziamo dagli antipasti. I Grissini con formaggio e cipolle, con pasta fatta in casa e un mix di formaggio emmenthal e cipolle, arrivano a costare meno di un euro a porzione. Se volete potete preparare anche dei crostini alle mandorle, fatti con pane e un pesto di mandorle e capperi casalingo per 20 cent a porzione, e delle uova rosse farcite per festeggiare il Capodanno con il colore giusto. In questo piatto servono uova sode, barbabietola e maionese per un totale di massimo 30 cent a uovo.

    Per i primi piatti la scelta ricade su una variante del classico ragù ma rivisitato, a base di carne di coniglio, dal gusto delicato da associare a tagliatelle all’uovo. Un totale di 1,50 euro a porzione. In alternativa ci sono i tortellini con radicchio e prosciutto crudo; dove i tortellini fatti in casa con questo ripieno costano 1,50 a porzione e per la salsa il costo è quasi trascurabile, infatti è a base di burro e salvia.

    Sui secondi piatti il costo lievita leggermente per il prezzo più elevato della materia prima. La nostra speciale proposta di effetto per il palato e per la vista è il filetto di maiale in crosta di frutta secca. Per il filetto di maiale spenderete circa 6 euro e per la frutta secca dovreste cavarvela con un paio di euro. Dividendo la spesa per 4 persone spenderete circa 2 euro a testa rimanendo larghi con i calcoli. Oppure buttatevi sul cotechino lesso con le lenticchie, che a fine anno sono di buon augurio. Magari provate le lenticchie rosse al curry.

    Per concludere in bellezza proponiamo dei dolci leggeri: come l’Ananas alla cannella e zafferano, oppure una macedonia di arance natalizia. E se volete stupire, non contando le calorie, andate a colpo sicuro con il Monte bianco in coppa.

    Infine, per brindare vi suggeriamo una bottiglia di spumante nazionale a 3 euro e buon inizio di anno nuovo a tutti!