Befana, la casa ad Urbania

Se vi state chiedendo, o meglio, se i piccoli vi assillano per sapere dov'è la vera dimora della Befana

da , il

    Se vi state chiedendo, o meglio, se i piccoli vi assillano per sapere dov’è la vera dimora della vecchina che stanotte porterà riempirà le loro calze…salite in macchina e raggiungete Urbania, in provincia di Pesaro-Urbino, dove da qualche giorno la casa della Befana ha aperto le porte a tutti i bambini e non solo…

    Uno degli scopi che si prefigge la manifestazione è quello di rinvigorire il valore e il ruolo di questa storica affascinante figura, che a cavalcioni di una scopa la notte tra il 5 e il 6 gennaio riempie le calze appese di doni e dolciumi per i bambini buoni e di carbone per quelli cattivi.

    Per tutto l’anno i bambini hanno avuto la possibilità di mandare le loro lettere, alle quali la maggiorparte di loro ha ricevuto risposta. E questi sono i giorni dedicati a loro: la vecchietta aprirà le porte della sua casa, e per le strade del paese grande sarà la festa, con lanci di dolciumi, spettacoli, animazione e una ricca sfilata di Befane di tutte le età.

    I momenti degustativi saranno intensi fino a domani: infatti sono aperti l’Emporio della Befana, il mercatino, e un’esposizione dei prodotti tipici legati a questa festa. Stasera e domani poi la Befana scenderà dal campanile, lanciando leccornie a tutti i presenti. E arriverà stanotte persino a portare i doni… a chi lo richiederà.

    Il culmine domani pomeriggio con il volo della Befana e l’annesso spettacolo pirotecnico. Una festa da non perdere e non far perdere ai nostri piccoli.