2008 Anno Internazionale della Patata

L'Anno Internazionale della Patata, indetto per il 2008 dalla FAO, vuole far emergere l'importanza che ha e che avrà sempre più l'"umile tubero" come cibo del futuro

da , il

    patate colorate

    La FAO (l’organizzazione dell’ONU che si occupa di cibo ed agricoltura) ha dichiarato il 2008 l’Anno Internazionale della Patata.

    L’idea di questa celebrazione è di riportare l’attenzione su un cibo veramente globale, estremamente versatile in cucina, come parziale alternativa al grano, al mais, e al riso i cui prezzi stanno crescendo giorno dopo giorno.

    La patata potrebbe essere un cibo alternativo per i paesi più poveri, sopratutto perchè la patata non è come i cereali un bene commercializzato nel mercato mondiale. Solo una piccola parte del raccolto delle patate finisce nel mercato estero, e quindi i prezzi delle patate sono determinati in genere dai costi di produzione locali, e non dalle speculazioni finanziarie.

    L’Anno Internazionale della Patata vuole far emergere l’importanza che ha e che avrà sempre più l’”umile tubero” come cibo del futuro.

    Le patate sono usate nelle Ande da circa 8000 anni. poi gli spagnoli le hanno portate in Europa, e poi grazie a Parmantier sono state scoperte come cibo, e da quel momento si sono diffuse in tutto il modo, dallo Yunnan in Cina, all’India subtropicale, da Java all’Ucraina.

    Le patate sono un cibo ricco in carboidrati, ma anche di una certa quantità di proteine, e molto importante non contengono grassi, quindi sono interessanti dal punto di vista nutrizionale.

    Inoltre, le patate sono ricche in micro nutrienti, come vitamine, C, B1, B3 e B6, e minerali, come potassio, fosforo, e magnesio, e poi contengono antiossidanti ed un buona quantità di fibre. Ovviamente le proprietà nutritive dipendono poi dal modo di cottura. Per esempio, preparare le patate con molti grassi le rende molto caloriche, per esempio quando diventano patatine fritte. Il modo migliore per non perdere il contenuto nutritivo è di cuocerle con la buccia.

    L’Anno Internazionale della Patata sarà festeggiato in Italia a Budrio dall’11 al 13 luglio con l’Incontro Nazionale sulla Patata, con convegni e mostre.

    Ma cogliamo anche noi questa occasione e festeggiamo le patate, con ricette classiche, come la famosa Parmentier, o la zuppa fredda, sempre di patate, Vichoise o Vichyssoise, o con la mia assolutamente inedita ed originale Insalata di patate al curry.

    Se poi volete delle patate assolutamente nuove, provate le Vitelotte dalla pelle e dalla polpa di un bel violetto intenso. In Francia con esse preparano delle chips viola, una raffinatezza unica.

    Foto da http://www.flickr.com/photos/zesmerelda/207757344/