11 Novembre: Sagra della Muffoletta a Poggioreale (TP)

Una sagra che si svolge l'11 novembre a Poggioreale, in provincia di Trapani, per degustare e celebrare questa antichissima focaccia di semola siciliana, che viene riempita di formaggio caciocavallo e arricchita con spezie, ricotta, olive e quant'altro

da , il

    Cosa sia la muffoletta credo lo sappiano in pochi: è una tipica prelibatezza siciliana, esattamente della zona di Trapani, che la festeggia ogni anno all’inizio di novembre.

    La muffoletta è insieme pane, panino e insalata: si tratta infatti di uno speciale tipo di focaccia di semola poco cotto, che viene prodotta da centinai di anni nel centro della Sicilia, che viene riempita di ricotta, caciocavallo, spezie, strutto, olive del luogo, e quant’altro.

    L’11 novembre sarà Poggioreale a celebrarla, con l’annuale sagra degustativa di questo prodotto conosciuto quasi più negli Stati Uniti che in Italia.

    Ovviamente la giornata prevede anche momenti dedicati al vino, con la presenza di stand dedicati al Nero d’Avola, visite al centro storico, che purtroppo fu colpito dal terremoto nel 1968 e intrattenimento, con un gruppo folkloristico che animerà la giornata.

    Non mancheranno i momenti culturali, con una mostra dedicata alla pittura e alla scultura locale.

    Se volete provare a prepararle in casa, questa è una delle tantissime ricette esistenti:

    Ingredienti per le muffolette:

    farina di semola 600 g

    lievito di birra 30 g

    acqua q.b.

    un paio di cucchiai di olio

    sale

    se volete semi di finocchio

    Preparazione:

    Impastate insieme tutti gli ingredienti, mettendo tanta acqua quanto serve per creare una massa morbida, cercando di lavorare l’impasto per almeno mezz’ora. Lasciate che lieviti un’ora circa, poi formate delle palline e infarinatele con un po’ farina di semola che avrete lasciato da parte.

    Fate lievitare per un’ora ancora, poi effettuate dei tagli a croce e mettete in forno già caldissimo fino a che non saranno dorate.

    La ricetta è ovviamente vaga, in quanto si tratta di una di quelle tramandate da generazioni e scritta sui quaderni, accompagnate sempre da una spiegazione manuale.

    Foto da:www.thegreencuttingboard.blogspot.com,m-square.blogspot.com, thelunchboxlady.com

    Speciale Natale